In questo periodo difficile siamo fortemente invitati a stare a casa e comunque ad 1,20 metri di distanza l’uno dall’altro. Ce lo impone la legge ma ancora di più ce lo consiglia il buon senso. Per questo motivo gli allenamenti di gruppo Purosangue sono sospesi.

Come riportato nel decreto, SI PUO’ FARE ATTIVITA’ ALL’ARIA APERTA però rispettando il metro di distanza e senza creare assembramenti.

L’auspicio è quello che il futuro sia un giorno migliore di oggi.
Siamo fermamente convinti che per tutti noi lo sport sia una personalissima VIA DI FUGA, sudare è parte del nostro DNA.
Ciò non toglie però che tutti noi dobbiamo essere cittadini responsabili e limitare al massimo i contatti con altre persone.
Andiamo avanti, confrontandoci con un nuovo limite, quello di un allenamento in solitudine.
Ritroveremo i benefici di tutto questo impegno quando torneremo alla normalità abbracciandoci alla fine del nostro primo allenamento condiviso.

La vita è una continua sfida, è legata a continui cambiamenti e nuove sensazioni con le quali misurarci. E’ arrivato il momento di mettere in pratica tutti questi anni di duro lavoro. Il risultato sarà la nostra VITTORIA PERSONALE.

Se saremo forti e concentrati capiremo il senso del famoso libro “LA SOLITUDINE DEL MARATONETA” che proprio con Purosangue nel 2013 portammo addirittura in teatro: https://www.youtube.com/watch?v=f7QdewpBVxM

Continuiamo a fare attività fisica, NON CI FERMIAMO, allenandoci e adattandoci con positività alle nuove impreviste situazioni, senza perdere mai di vista gli obiettivi sportivi che possiamo porci.

OGGI E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI RESTARE UNITI PUR ESSENDO LONTANI.
LASCIATEVI COMUNQUE ISPIRARE! NON DEPRIMIAMOCI e continuiamo a pensare positivo (anche questo allontana il virus).