I rimedi della nonna valgono sempre soprattutto quando si tratta di salute. Sono delle soluzioni efficaci tanto che come Training abbiamo pensato di dedicarci una Pillola informativa IMPACCHI PER CURARSI.
Quali sono nel dettaglio i benefici che apportano gli impacchi di caldo e freddo?

IL CALDO
L’azione del caldo è utile nel contrastare il dolore poiché genera un maggior afflusso di sangue (vasodilatazione), e dunque di ossigeno.

IL FREDDO
L’applicazione del  freddo invece induce vasocostrizione, con riduzione del microcircolo sanguigno.

QUANDO RICORRERE AL CALDO E AL FREDDO
Molto dipende dalla causa che  determinato il dolore. Per quanto concerne gli edemi e i gonfiori in caso di distorsione che ci interessano più da vicino, la soluzione è sicuramente il freddo. Nel caso di crampi, tuttavia, è consigliato anche l’utilizzo degli impacchi caldi, così come per le contratture muscolari.

E’ chiaro che se da una parte il fai da te è utile in caso di lieve dolore, affaticamento muscolare o leggere distorsioni, in ogni caso è vivamente consigliato ricorrere ad un medico specializzato che saprà indicare la soluzione migliore per recuperare in fretta.