Sono tre i verbi che nel corso della vita dovremmo sempre tenere in mente: fare, agire e attivarsi.
In un periodo come questo, considerando il caldo che fa, sembrano essere fuori luogo, invece sono al punto giusto nel momento giusto semplicemente perché sono alla base del miglioramento. Vi suonerà strano, ma è proprio questo il momento di “migliorare”!

Lo ripete spesso il nostro allenatore – e siamo quasi tutti convinti –  che la quantità consapevole ripetuta nel tempo porta alla qualità e fare qualcosa di più grosso passando da qualcosa di più piccolo è un modo per ingannare la mente e rendere tutto più facile. Provare per credere: è una strategia per trasformare l’ordinario in straordinario. Funziona!

C’è una sorta di mantra che ogni giorno guida i nostri ritmi: lasciati ispirare, lasciati trascinare ripetuto per n. volte. Tutto parte da lì, perché il valore di qualsiasi cosa non è solo nel prodotto finale ma nello stimolo che si ha per raggiungerlo.
Quante volte abbiamo pensato di mollare, ma poi ci siamo lasciati trascinare e ci siamo ispirati a qualcuno, a qualcosa? Mille volte. E mille volte abbiamo portato a casa non dico il risultato, ma la soddisfazione di non aver mollato. Credeteci: anche questo è un risultato.

Mettiamocelo in testa: l’ordinario ripetuto nel tempo va a costruire e consolidare qualcosa di straordinario. Rimandare l’idea di fare qualcosa, aspettando di essere più bravi, di essere più… è un’idea che non ha senso. Quindi un passo alla volta ripetuto nel tempo è tanta roba. Basta metterci la testa, le gambe ed il cuore e quando ogni tassello è messo al punto giusto, quando ci si impegna in prima persona, arrivano i miglioramenti.

La corsa è come la vita dove non esiste nulla di perfetto che si possa imparare sui libri di scuola senza farne mai esperienza. Non c’è un modo di iniziare da zero, senza passare per il calvario delle delusioni e dove spesso le illusioni sembrano avere la meglio, diventando poi la base per  trasformare tutto in insegnamento.
ECCO CHE L’ORDINARIO SI TRASFORMA IN STRAORDINARIO…

Never Give Up!