Giugno è il mese delle ciliegie. Rosse, dolci, morbide, deliziose. In una parola: irresistibili. E vogliamo dire quanto siano anche salutari?

LE VITAMINE
Il tipico colore rosso delle ciliegie è dovuto alla presenza di antociani, antiossidanti appartenenti alla famiglia dei flavonoidi, che presentano un’azione protettiva sul microcircolo e una di contrasto dei radicali liberi e quindi del processo di invecchiamento. Ci troviamo poi vitamina C, precursori della vitamina A come il betacarotene e potassio. Sono anche ricche di acqua e fibre.

LE VARIETA’
Tra tutte le varietà esistenti c’è l’imbarazzo della scelta. In questi giorni i banchi della frutta dovrebbero offrirci i pregiatissimi duroni di Vignola, le amarene e le più acidule marasche.

ELISIR PER IL RUNNER
Il consumo di ciliegie è consigliato anche per gli sportivi per un rapido recupero muscolare. In virtù della loro proprietà, infatti, sono in grado di ridurre l’infiammazione legata all’intenso sforzo del muscolo, agendo sulla riduzione di stress ossidativo.
Il consiglio è di consumarle sia nel pre gara sia nel post-workout.

in collaborazione con Proeat e la Dott.sa Rita Rotili