Tornare a correre dopo un anno e sette mesi non è affatto una cosa banale. Farlo tutti insieme è stato fantastico e stimolante tanto da arrivare secondi come società con un bellissimo Trofeo ed un bel cesto pieno di prodotti locali che abbiamo condiviso alla festa dei 7 anni del negozio GO RUNNING, in occasione della presentazione del nuovo logo.

Una gara meravigliosa, in uno scenario unico al mondo, in mezzo alla natura, tra laghi verdi e mucche al pascolo.
Emozionante l’incontro il sabato pomeriggio in hotel con Gianni Poli che tra un racconto e l’altro delle sue vittorie, ha suggerito come affrontare la Cortina Dobbiaco Run senza perdere mai di vista l’obiettivo primario: arrivare al traguardo con il sorriso avendo goduto delle bellezze delle montagne. Vietato non vedere le tre cime di Lavaredo, avrebbe significato arrivare alla fine della salita troppo stanchi e in una gara dove il verde della natura, il blu dei laghi, il bianco delle rocce delle montagne dominano il paesaggio non sarebbe valsa la pena.  Dopo la salita la discesa a perdifiato fino all’arrivo nel bellissimo parco del Gran Hotel Dobbiaco dove ad attendere ogni atleta c’era il grande Gianni Poli.
Arrivo con il sorriso per tutti e standing ovation per Giovanni Paone che chiude i 30k in 1.57.54, primo atleta del gruppo Purosangue.

Disponibili qui i risultati della gara
Cliccare qui per le foto dell’evento.

Cortina Dobbiaco, la prima trasferta e l’inizio di una nuova avventura. Arrivederci alla prossima!